Il centro storico di Napoli: “Spaccanapoli”

Il percorso  propone la visita a  “Spaccanapoli”, così come viene definito il Decumano Inferiore dell’antica Neapolis, di cui si legge perfettamente l’antico tracciato urbano caratterizzato da cardini e decumani. Si prevede la visita alla barocca chiesa del Gesù,  al complesso monastico di Santa Chiara  con la sua trecentesca chiesa e il suo chiostro decorato nel Settecento dalle preziose “riggiole“ maiolicate dei fratelli Massa. Si giungerà, poi, attraversando piazza San Domenico, in via San Gregorio Armeno, la celebre strada dei pastori, che tra folclore e tradizione, cela la splendida chiesa omonima che sorprende per l’esuberanza della decorazione dell’interno.

L’itinerario si concluderà alla cappella Sansevero, ideata dal principe Raimondo Di Sangro, alchimista e scienziato, e custode del celebre Cristo Velato di Giuseppe Sammartino.

Durata percorso: 4 ore